Compagnia Lombardi-Tiezzi. Ritratto dell'attore da giovane. 1985. Sandro Lombardi. Foto di Piero Marsili. Pubblicata in F. Tiezzi, 'Perdita di memoria, una trilogia per Magazzini Criminali', Ubulibri, Milano 1986

Ritratto dell’attore da giovane. 1985.

Ritratto dell’attore da giovane (1985)
Dramma notturno
di Federico Tiezzi
regia di Federico Tiezzi
luci di Giuseppe Calabrò
costumi di Loretta Mugnai
scene di Andrea Bacci e Manola Casale
colonna sonora a cura di Sandro Lombardi
collaborazione alla drammaturgia di Rubina Giorgi
con Julia Anzilotti, Marion D’Amburgo, Sandro Lombardi, Rolando Mugnai, Federico Tiezzi
Prima rappresentazione: Scandicci, Teatro “i Magazzini”, 27 aprile 1985

Perdita di memoria: un trittico per il teatro di poesia
di Lorenzo Mango
[…] Più intimo, riflessivo e crepuscolare appare Ritratto dell’attore da giovane che si offre quasi come una sorta di scrittura privata rispetto a Genet a Tangeri. Tanto questo s’apriva a una cosmogonia, tanto il Ritratto è sguardo rivolto dentro di sé; arte dell’arte, teatro del teatro. Lo spettacolo è costruito simmetricamente. Due atti per due attori: il primo all’insegna del femminile – Marion D’Amburgo – il secondo del maschile – Sandro Lombardi. Entrambi i protagonisti, che conservano il nome degli attori sottolineando il carattere autobiografico dello spettacolo, sono accompagnati da due Muti, che ne incarnano lo spirito profondo, che rendono visibile l’inconscio, la parte pre-intellettuale dell’attore. “Però anche se a prima vista più schematico di Genet – ricorda Lombardi – in realtà Ritratto presenta un superamento di quella teatralità statica che informa Genet”; c’è una mobilità interna alla recitazione che si allontana dal tono oratoriale che pervadeva lo spettacolo precedente. L’azione drammatica, adesso, si rivolge al presente, è flusso di coscienza in caduta libera. Continua a leggere…

Facebooktwittergoogle_plus
TESTO VERBALE
Federico Tiezzi, Ritratto dell'attore da giovane, in Federico Tiezzi, Perdita di memoria: una trilogia per Magazzini Criminali, Ubulibri, Milano 1986
SCRITTI DEGLI ARTISTI e INTERVISTE
Sandro Lombardi, Estratto dal programma di sala di Ritratto dell’attore da giovane, «il Patalogo», 8, 1985, pp. 45-46
Sandro Lombardi, Gli anni felici. Realtà e memoria nel lavoro dell’attore, in Sandro Lombardi, Gli anni felici. Realtà e memoria nel lavoro dell’attore, Garzanti, Milano 2004, pp. 170-174
FOTO
Foto di Piero Marsili, Roberto Bastianoni. Tutti i diritti riservati.
RECENSIONI
Gianfranco Capitta, Ghiaccio in piscina, «Il Manifesto», 30 aprile 1985
Paolo Lucchesini, Tutta la memoria di quei Magazzini, «La Nazione», 1 maggio 1985
Ugo Volli, Evviva il gioco del teatro spudorato, ma così sincero, «la Repubblica», 1 maggio 1985
Sara Mamone, Attor giovane, la tua memoria è al cinema, «l’Unità», 3 maggio 1985
Carlo Infante, Addio teatro crudele, «Reporter», 8 maggio 1985
P. Per., Con i «Magazzini» muore la speranza, «La Stampa», 27 novembre 1985
MATERIALI DI CONTESTO
Oliviero Ponte di Pino, Note sulla realizzazione scenica, in Federico Tiezzi, Perdita di memoria. Una trilogia per Magazzini Criminali, Ubulibri, Milano 1986, pp. 118-119
Gianni Manzella, Ritratto dell’attore da giovane, «il Patalogo», 8, 1985, p. 46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.