Enzo Moscato. Pièce noire. NTF 2009. Prova generale. ©foto di Fiorenzo De Marinis.

Pièce Noire. 1987; 2009

Piece noire (canaria) (2009)
regia di Enzo Moscato
con Lucia Poli (La signora), Lalla Esposito (Hong Kong Suzy), Gea Martire (Shangai Lil), Valentina Capone (Desiderio), Maria Luisa Santella (La monaca), Cristina Donadio (Sisina), Enzo Moscato (angelo nero; dal 2010: Desiderio), Gino Curcione (Grete Garbo), Tonino Taiuti (Giggino), Carlo Di Maio (Lo Smilzo; dal 2010: Shangai Lil), Giuseppe Affinito jr (en travesti), Salvatore Chiantone (Lo Smilzo, dal 2010), Agostino Chiummariello (una vicina; dal 2010: Giggino), Salvio Moscato (una vicina), Francesco Moscato (dal 2010: angelo nero)
scenografia Paolo Petti
costumi Tata Barbalato; ali indossate da Moscato realizzate da Tramontano
fotografia Fiorenzo de Marinis
luci Cesare Accetta
selezione musicale Giankamos
brani originali Carlo Faiello
assistente alla regia Carlo Guitto
direttore di scena Gino Grossi
assistente ai costumi Luciano Briante
produzione Napoli Teatro Festival Italia e Mercadante Teatro Stabile di Napoli, in coproduzione con Compagnia Enzo Moscato, in collaborazione con Benevento Città Spettacolo
Prima rappresentazione Napoli Teatro Festival, Teatro Mercadante, giugno 2009
Repliche:
Napoli, Teatro San Ferdinando, gennaio 2010
Prima rappresentazione assoluta del testo:
Napoli Teatro Festival Italia, 1987 (regia di Chèrif, con Marisa Fabbri, Erio Masina, Marina Pitta, scene e costumi di Tobia Ercolino, musica a cura di Paolo Terni, produzione Nuova Scena)

Nera come una pièce
di Carlo Titomanlio
«Guaglione mio, i debutti – qualunque debutto – sono importantissimi».
È la prima battuta di Pièce noire (Canaria), un incipit in cui si riassume, enigmaticamente e con evidente valore metateatrale, il senso dell’intera vicenda. Ma lo si può capire soltanto alla fine, dopo uno sviluppo decisamente intricato, reso ancor più complesso dalla scrittura sovraccarica e densissima di Moscato, un impasto sapido di lingua napoletana e aromi esotici, con inserti poetici e inabissamenti nella trivialità. Continua a leggere…

Facebooktwittergoogle_plus
SCRITTI DEGLI ARTISTI e INTERVISTE
Pièce noire, Libretto di sala, con locandina e note di regia, in Nuovo Teatro Festival, Napoli 2009
FOTO
Pièce noire (Canaria), Napoli Teatro Festival, 2009, foto di Fiorenzo De Marinis
RECENSIONI
Ugo Volli, Et voilà, Inediti in scena!, «la Repubblica», 24 novembre 1987
Aggeo Savioli, Il ventre nero di Napoli, «l’Unità», 28 novembre 1987
Osvaldo Guerrieri, Enzo Moscato, il Genet dei Quartieri Spagnoli, «la Stampa - Torino Sette», 8 gennaio 1988
Guido Davico Bonino, Un angelo al veleno, femminiello a Napoli, «la Stampa», 14 gennaio 1988
Enrico Fiore, Moscato e la nuova Pièce noire, «Il Mattino», 7 giugno 2009
Assunta Petrosillo, Una pièce interminabile, «Drammaturgia.it», 8 giugno 2009
Domenico Rigotti, Moscato d’annata, «Hystrio», III, luglio-settembre 2009
Stefano de Stefano, Un trans chiamato Desiderio, «Corriere del Mezzogiorno», 15 gennaio 2010
Focus Piece noire - note ai documenti, breve sintesi dei materiali caricati e delle scelte effettuate nella compilazione del focus
MATERIALI DI CONTESTO
Enzo Moscato presenta al pubblico Pièce noire
Introduce la giornalista Giuliana Gargiulo
Teatro Festival Italia, giugno 2009

Intervista all’attrice Valentina Capone in occasione della sua interpretazione in Pièce noire di Enzo Moscato.
Documentodi Maria Luisa Santella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.