copertina-madre-assassina-teatrino-clandestino

Madre assassina. 2004.

Teatrino Clandestino, Madre e assassina (2004)
ideazione Fiorenza Menni e Pietro Babina
con Fiorenza Menni, Angela Presepi, Barbara Folchitto, Pietro Pilla
regia, drammaturgia e musiche Pietro Babina
curatore video Pierpaolo Ferlaino
direttore Tecnico Giovanni Brunetto
macchinista elettricista Luca Piga
attori in video Flavio De Marco, Francesca Leonelli, Biagio Forestieri, Ludovico Pasquali, Giacomo Pizzi, Maria Chiara Pizzi, Eva Geatti, Daniele Quadrelli, Ettore Mariottino
direttore della fotografia Gigi Martinucci
aiuto regia video Marco Migliavacca
scenografia Fiorenza Menni
costumi Ludovica Amati, Fiorenza Menni
styling Fabrizio Ferrini
assistente costumi Michela Montanari
make up, hair Rita Fiorentino
organizzazione e logistica Marcella Montanari

Madre e assassina. Presentazione
di Antonino Pirillo
Madre e Assassina, spettacolo, scritto, diretto e musicato da Pietro Babina narra di una famigliola anni Cinquanta. L’ambientazione è una campagna invernale di periferia dalle casette disegnate su carta bianca, il municipio, la scuola, la maternità. Qui tutto è permeato dalla normalità: nascono i bambini, e i genitori tornano a casa, felici. Ma la felicità misteriosamente viene messa in crisi: un’amica parla alla madre dei fumi che minacciano il mondo di distruzione. E così questa rivelazione rimbomba nella testa della madre finché di fronte al solito tavolo della colazione, le voci dei bambini diventano per lei insopportabili e così ridotta a ombra su uno sfondo rosso, li uccide a coltellate: grida insopportabili sono accompagnati da rumori stridenti. E qui comincia il processo “televisivo” alla madre: un’implacabile Giornalista, in proscenio, in carne e ossa, dà vita a un reality show che ha come vittima una figuretta dolce col grembiule insanguinato tra piante e fiori autunnali. La madre insanguinata apparirà poi in scena, dal vivo per il suo atto di difesa. Continua a leggere…

Facebooktwittergoogle_plus
LOCANDINA
Teatrino Clandestino. Madre Assassina. 2004. Locandina
TESTO VERBALE
Teatrino Clandestino, Madre Assassina
VIDEO
Madre e assassina
video integrale dello spettacolo
RECENSIONI
Franco Quadri, Il grembiule insanguinato della madre assassina, «la Repubblica», 16 febbraio 2004
Gianni Manzella, Se l'attore scompare nel film, «il Manifesto», 22 febbraio 2004
Erica Magris, Le recensioni di "ateatro": Madre e assassina del Teatrino Clandestino, «ateatro», n. 065, 9 marzo 2004
Massimo Marino, Ritratto di famiglia anni 50 con infanticidio, «l’Unità», 27 marzo 2004
SCRITTI CRITICI
Antonino Pirillo, Madre Assassina: gesti e azioni dei personaggi, in A. Pirillo, Fenomenologie attoriali negli spettacoli di Pippo Del Bono, Socìetas Raffaello Sanzio, Teatrino Clandestino e Teatro della Valdoca, Tesi di laurea Specialistica, Sapienza Università di Roma, Relatore: Prof.ssa Valentina Valentini, Correlatore: Prof. Luciano Mariti, a.a 2008-2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.