copertina-delfi

Delfi (studio per suono, voce, video e buio). 1990.

Delfi (studio per suono, voce, video e buio). 1990.
di Studio Azzurro, Piero Milesi, Moni Ovadia
dal poema di Ghiannis Ritsos
scrittura linguistico-vocale di Moni Ovadia
immagini di Fabio Cirifino
aiuto regia Luca Scarzella
interpreti Moni Ovadia, Elena Sardi
musicisti Piero Milesi
live electronics Alberto Morelli, strumenti a fiato etnici
operatori alla camera Infrarossi Mario Coccimiglio, Riccardo Apuzzo (Elmar Bartlmae)
mixer video Fanny Molteni
scene di Studio Azzurro
in collaborazione con Anna Bortolloni e Carola Aricò
co-prodotto con Teatro Due di Parma
prima rappresentazione: Parma, “Festival Teatro Due”, 24 aprile 1990.
repliche:
Cagliari, “Artel 1992”, Galleria Comunale d’Arte Moderna, 10-11 maggio 1992.
Locarno, “XIII Festival di Videoart”, 6 settembre 1992.
Milano, Teatro di Porta Romana, 19 maggio 1994. (riallestimento con notevoli modifiche)
Premio Lago Maggiore – Regione Piemonte, 1992

Delfi (studio per suono, voce, video e buio).
di Studio Azzurro
Lo spettacolo trae ispirazione dal poemetto Delfi di Ghiannis Ritsos; scritto tra Delfi, Atene e Samo dal maggio del 1961 all’aprile del 1962, tradotto in italiano da Guido Reverdito e adattato da Moni Ovadia. È uno pseudo-dialogo tra due custodi del Museo di Delfi in cui parla solo il più vecchio mentre l’altro, in absentia, ascolta silenzioso. Solo alla fine dello spettacolo, tra le parole che scorrono sui monitor, allo spettatore è dato conoscere i pensieri del giovane che non è altro che “l’immaginario interlocutore” dell’anziana guida. Moni Ovadia ha attuato sul testo letterario un processo di sottrazione, in grado di mantenere il senso generale del poemetto di Ritsos. Continua a leggere…

Facebooktwittergoogle_plus
DISEGNI e BOZZETTI
Delfi
Disegni di Paolo Rosa e Studio Azzurro
in N. Pittaluga e V. Valentini (a cura di), Studio Azzurro. Teatro, Contrasto, Roma 2012.
SCRITTI DEGLI ARTISTI e INTERVISTE
Studio Azzurro, Delfi, in Studio Azzurro, Percorsi tra video, cinema e teatro, Electa, Milano, 1995.
Studio Azzurro, Sequenza delle scene, in N. Pittaluga e V. Valentini, (a cura di), Studio Azzurro. Teatro, Contrasto, Roma 2012.
Moni Ovadia, Note di regia, in N. Pittaluga e V. Valentini, (a cura di), Studio Azzurro. Teatro, Contrasto, Roma 2012.
FOTO
foto di Maurizio Buscarino, Fabio Cirifino e Studio Azzurro.
in N. Pittaluga e V. Valentini, Studio Azzurro. Teatro, Contrasto, Roma 2012. Archivio Studio Azzurro.
VIDEO
RECENSIONI
Odoardo Bertani, Il mito scende dalle nuvole, «Avvenire», 27 aprile 1990.
Franco Quadri, Stanchi gli eroi greci, «la Repubblica», 29 aprile 1990.
Valeria Crippa, Ovadia errante arriva a Delfi, «Corriere delle Sera», 18 maggio 1994.
Giovanni Raboni, La parola alle statue il resto può attendere, «Corriere delle Sera», 21 maggio 1994.
RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI SULLO SPETTACOLO
bibliografia spettacolo
MATERIALI DI CONTESTO
Stefania Chinzari, Miti e leggende sulla scena, «l'Unità», 28 ottobre 1990.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.